Ask Me?
× L'epidemia di Covid-19 non esercita autorità su l’attività di Helpinghand-pharmacy. Tuttavia, secondo della regione, potrebbe essere lieve ritardamento con la consegna della merce.
  • Spedizione gratuita per ordini superiori a €200
  • Imballaggio discreto. Completamente sicuro e riservato
  • 100% di garanzia di rimborso
  • Non è richiesta alcuna prescrizione
Evista (Raloxifene)
Evista (Raloxifene)

* Il prodotto immagine è a solo scopo illustrativo

Evista (Raloxifene)

Non è disponibile

Nome commerciale: Evista
Principal Ingredient: Raloxifene
Utilizzo: cura / previene l'osteoporosi nelle donne
Dosaggio disponibile: 60mg
Categoria: Salute di Donna
Informazioni di consegna
Non c'è consegna negli Stati Uniti
no_delivery_usa
Descrizione

Evista influisce sul ciclo di sviluppo e distruzione dell'osso nel corpo e riduce la perdita di tessuto osseo.
Evista è usato per trattare o prevedere l'osteoporosi nelle donne in postmenopausa. Inoltre, viene utilizzato per ridurre il rischio di sviluppo avverso del torace nelle donne in postmenopausa che soffrono di osteoporosi o chi, per la maggior parte hanno il rischio di interferire con la malattia al petto. Evista non cura lo sviluppo del seno dannoso.

Informazioni generali:
Evista può aumentare il rischio di coagulazione del sangue nelle gambe, nei polmoni o negli occhi. Non dovreste prendere questa medicina nel caso avete mai avuto coaguli di sangue.
Evista, inoltre, può aumentare il rischio di ictus, che può essere fatale. Questo rischio è il più sorprendente se avete una malattia coronarica o determinati fattori di rischio (ad esempio, menopausa, diabete, fumazione, sovrappeso, ipertensione, colesterolo elevato, o la probabilità che avevate verificata un'isterectomia).
Cercate di non prendere Evista in caso di gravidanza di non allattare al seno durante l'assunzione di Evista.
Per assicurarvi che Evista abbia ragione per voi, informate il vostro medico se avete:
Malattia del canale coronarico (aterosclerosi);
Cardiopatia coronarica, ipertensione;
Ictus;
Malattie epatiche o renali;
Se avete già avuto uno sviluppo mammario minaccioso;
Se state assumendo terapia per il colesterolo o terapia sostitutiva con estrogeni.

Josette-Davignon

Verificato da redattore medicale

Dr. Josette Davignon

Rimodernato il: 3.07.2020